Neuro2020 – Girone A – Svizzera-Turchia

di Maurizio Zoja

Berna, 12 novembre 2005

SVIZZERA-TURCHIA

Allo Stade de Suisse di Berna va in scena l’andata degli spareggi per ottenere la qualificazione ai mondiali di Germania 2006. Fatih_Terim_2018Da una parte la Turchia allenata da Fatih Terim, lontana parente di quella che solo tre anni prima ha stupito il mondo raggiungendo le semifinali in Corea e Giappone, dall’altra la Svizzera allenata da Jakob Kuhn, primo allenatore svizzero dopo un decennio di tecnici stranieri.
I padroni di casa mettono in campo un mix di atletismo e ripartenze in velocità, mentre gli ospiti puntano decisamente sulla loro tecnica superiore, ma fanno decisamente fatica a pungere.
L’episodio che sblocca la partita arriva a cinque minuti dall’intervallo: punizione per la Svizzera poco oltre la linea di centrocampo, palla che spiove in area e Senderos di testa insacca l’1-0 per la Svizzera alla destra di un incerto Demirel.
Nel secondo tempo la Turchia si proietta in avanti alla ricerca del pareggio, con la Svizzera costretta progressivamente ad arretrare il baricentro del proprio gioco. All’82’ Kuhn mette in campo il giocatore destinato a decidere la partita: il laziale Valon Behrami, appena passato ai biancazzurri dopo una buona stagione con il Verona.
Centrocampista di origini kosovare, da bambino Behrami si è trasferito con i genitori a Stabio, nel canton Ticino. Quando aveva solo dieci anni le autorità elvetiche avevano deciso il rimpatrio di tutta la famiglia, ma la società atletica di Ligornetto, presso la quale Valon era iscritto, raccolse un numero di firme sufficiente a ottenere un riesame della pratica e a far cambiare la decisione.
Altri dieci anni e Behrami, quattro minuti dopo essere entrato in campo, sfrutta la sua maggior freschezza rispetto agli avversari, si sgancia sulla sinistra e segna il 2-0 che, alla luce del 2-4 del ritorno, sarà decisivo per portare la Svizzera ai mondiali.

 

Svizzera – Turchia 2-0
Senderos 41’, Behrami 86’

Svizzera: Zuberbuhler, Degen, Senderos, Barnetta (Behrami 82’), Cabanas, Gygax, Magnin, Muller, Vogel, Frei, Streller (Vonianthen 76’)

Turchia: Demirel, Toraman, Ozat, Ozalan, Cimsir, Sahin, Balci, Metin, Sukur, Kahveci, Sanii

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...