Libri volanti #10 – 10

di Giovanni Rocco Dairattivolto10

10, di Dario Voltolini, uscito nel 2000 per Feltrinelli e ripubblicato nel 2018 da Laurana nella collana Reloaded, è un libro in cui il calcio, come un giocatore completo, gioca un po’ in tutti le parti del campo, incarnando in sé il meglio di ogni ruolo. È il mediano che si vede poco, ma che ogni allenatore vorrebbe; oppure è l’ala tutta finte e velocità che ubriaca i difensori e poi le mette in mezzo con delicatezza; o ancora è il bomber di sfondamento che segna di testa per poi trasformarsi nel portiere che para un rigore all’ultimo minuto. Voltolini sembra giocare con il lettore, in racconti che si intersecano fra di loro, che nominano il calcio per poi lasciarlo andare, che giocano con i numeri e con il tempo, prendendo il 10 come unità di misura. La struttura del libro sembra complessa, si alternano scritti lunghi e altri più brevi, tenuti insieme da una scrittura limpida e creativa, che affascina, seduce e qualche volta confonde, come un gioco di prestigio o un rimbalzo che sembra casuale e invece non lo è. Una menzione speciale per Lo sparuto, un piccolo gioiello, in cui la moglie di un giocatore della Juve racconta del marito, di Sivori, di Corso, del calcio delle riserve e di un cross di Praest respinto con la classe e (la faccia) di un campione.