Libri volanti #6 – Baggio vorrei che tu, Cartesio e io…

di Matteo Colombo9788880894933

Il calcio può essere considerato una scienza? Lo si può capire partendo dalle idee di Cartesio? O resterà per sempre un affascinante mistero che non si può decifrare ricorrendo alla logica? Mentre esistono manuali che spiegano i segreti di tante discipline, non se ne conosce uno che spieghi il calcio come una dottrina. Il motivo è che tutti lo vedono, tutti ne parlano, pensano di conoscerlo e lo trovano facile.
Per rispondere alle nostre domande Mario Sconcerti ha ripercorso l’intera storia del calcio, ma anche delle sue tattiche (con tanto di schemi) e delle sue motivazioni tecniche e sociali. Ne è nata una appassionata “lezione” rivolta alla figlia che, in realtà, ci dice che «nel calcio non conta mai la ricerca della verità; conta quanto la verità sia funzionale alla causa».

[Mario Sconcerti, Baggio vorrei che tu, Cartesio e io…, Baldini&Castoldi, 1998]