Il Pallonario (2-8 novembre)

2 novembre. Il calciatore del Napoli, Antonio Bacchetti, di 28 anni, dovrà comparire il 17 dicembre davanti alla Corte d’Assise di Udine insieme al fratello Germano, ventisettenne, e ad altri tre ex partigiani, imputato di omicidio e sequestro di persona, per aver sequestrato alla vigilia della Liberazione due uomini, uno dei quali, tale Antonio Cornussi, veniva ucciso in località Casali di Porpetto. (1951) 

3 novembre. Signori si nasce, ma spiritosi si può sempre diventare. Almeno questo è quanto dimostrato da Bertie Vogts, capitano del Borussia, lo squadrone tedesco che ha messo in ginocchio il Toro di Gigi Radice. E guarda caso, il primo gol l’ha messo a segno proprio lui. Calcio a parte, tuttavia, Bertie è anche uomo di spettacolo e lo ha dimostrato in uno show televisivo a cui ha preso parte insieme a Maier, il portiere della Nazionale. Nell’occasione, il capitano ha raccontato barzellette e si è pure presentato in scena vestito da donna. Dedicando il tutto alle nostre “primedonne” che si ostinano a portare i calzoncini e le scarpe bullonate. (1976)

4 novembre. Ci risulta che i dirigenti laziali hanno in animo di apprestare un avvenimento di primissimo ordine. Si tratta di un incontro con la fortissima squadra inglese dell’Arsenal, la quale ha fatto sapere che sarebbe disposta a sostenere a Roma un incontro amichevole appunto con la Lazio. Naturalmente la conclusione è ancora in alto mare, dato che si tratta solo di sondaggi e non di trattative vere e proprie. (1938) 

5 novembre. In margine all’intervista una battuta sulla politica di Luciano Moggi, il d.g. della Juve. «Io in Parlamento? Non è mestiere mio.» (2005)

6 novembre. La collaborazione fra Carver e Varglien, sulla quale i dirigenti della Roma insistono vivacemente,  si è dimostrata oggi un fatto del tutto contrario da ciò che si vuol far credere in giro. Infatti il tecnico inglese ha diretto le due sedute che hanno svolto i giallorossi senza che Varglien in abiti borghesi ai bordi del campo sia mai intervenuto: evidentemente la responsabilità della squadra è ormai tutta di Carver, che non ammette interferenze nel suo lavoro e ciò del resto è stato confermato da una intervista concessa dallo stesso Varglien ad un giornale del pomeriggio. (1953) 

7 novembre.  Il Rijeka affronta il Real Madrid al Bernabeu, qualificazioni Coppa Uefa. Gli spagnoli vincono 4 a 3 dopo i supplementari. L’attaccante Damir Desnica è espulso per doppia ammonizione: la prima per un fallo, la seconda per proteste. E questo è il punto: Damir Desnica è sordomuto. (1984) 

8 novembre. La stampa brasiliana ironizza oggi sulle notizie di fonte italiana, secondo cui Vinicio (che qui continua ad essere chiamato Vinicius) dovrà prossimamente prestare servizio militare nell’esercito italiano, essendogli giunta la cartolina precetto e non apparendo in grado, il giocatore, di sostenere esami presso la Facoltà di Architettura (il che varrebbe a ritardare la chiamata). Si fa rilevare in Brasile che si tratta di un fatto assolutamente inedito per un giocatore sudamericano. «Vinicius» commenta un giornale «sconta  adesso la eccessiva documentazione di italianità che si è inutilmente messa assieme l’anno scorso, per provare che si trattava di un giocatore di origine italiana. Poi tutti (compreso il Napoli) hanno dovuto rassegnarsi alla constatazione che Vinicius non è affatto di origine italiana, ma intanto lui dovrà sorbettarsi il servizio di leva.» (1956) 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...